UFFICIO NAZIONALE PER LA PASTORALE DELLE VOCAZIONI
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Rivista Vocazioni

28 luglio 2017

Rivista Vocazioni N. 4 – 2017 Ascolto dei sogni e coraggio di parole scomode

“Ascolto dei sogni e coraggio di parole scomode”: è il tema suggestivo ed evocativo del Seminario sulla direzione spirituale, di cui questo numero di «Vocazioni» riporta gli Atti. Un’esperienza vissuta con lo sguardo rivolto a don Tonino Bello, uomo, prete, vescovo della terra del Salento che ci ha accolto. Abbiamo bisogno di coltivare un cuore docile, che si lascia ammaestrare e condurre, che sa abbandonarsi alla Parola del Signore.

5 giugno 2017

Rivista Vocazioni N. 3 -2017 Non lasciamoci rubare la comunità.

«La parola comunità evoca tutto ciò di cui sentiamo il bisogno e che ci manca per sentirci fiduciosi, tranquilli e sicuri di noi»: così scrive il sociologo Zygmunt Bauman.
Il segreto del discernimento vocazionale, a cui il prossimo Sinodo del 2018 chiama tutta la Chiesa, è nel ritrovare il desiderio e lo slancio di essere comunità cristiane meno assopite, più credibili e ospitali, in grado di far percepire ai giovani che possono sentirsi a casa propria.

25 maggio 2017

Rivista Vocazioni N. 2 -2017 “Alzati, va’ e non temere”. Io sono una missione

Nel ripensare l’evento del Convegno Nazionale 2017, trovo suggestivo ricorrere all’icona del “viaggio” attraverso un affascinante romanzo che lo interpreta al meglio: On the road – Sulla strada. È un romanzo autobiografico (1951) di Jack Kerouac, scrittore statunitense, che racconta una serie di viaggi attraverso gli Stati Uniti e in particolare lungo la mitica Route 66. È un coast to coast da San Francisco a New York che rappresenta uno dei più grandi itinerari del pianeta. ( dall’editoriale)

21 febbraio 2017

Rivista Vocazioni N. 1 -2017 “Sognate anche voi questa Chiesa”

«Mi piace una Chiesa italiana inquieta, sempre più vicina agli abbandonati, ai dimenticati, agli imperfetti. Desidero una Chiesa lieta col volto di mamma, che comprende, accompagna, accarezza. Sognate anche voi questa Chiesa, credete in essa, innovate con libertà» (Papa Francesco, Firenze 2015).

11 gennaio 2017

Rivista Vocazioni N. 6 -2016 Università e vocazione

La grande sfida per la pastorale giovanile, vocazionale e universitaria, oggi, è quella di aiutare i giovani a identificare una realistica “road map” per la propria esistenza; offrendo loro relazioni personali e significative di “accoglienza, ascolto e compagnia”, unica risorsa capace di ridurre i margini della frammentazione e della precarietà.

18 ottobre 2016

Rivista Vocazioni N. 5 -2016 Io sono una missione. Lettura vocazionale dell’ Evangelii Gaudium

Il viaggio ha sempre affascinato l’uomo; è una metafora semplice e incisiva che vede la persona umana come essere dinamico, alla ricerca di orizzonti avvincenti e nuovi, anche se ciò comporta rischi e pericoli di frontiere nuove da varcare.

31 agosto 2016

Rivista Vocazioni N. 4 -2016 Accompagnare i giovani alle scelte di vita con “viscere di misericordia”

La misericordia è la virtù e la risorsa dei forti. Ci vuole un cuore coraggioso e audace per non cedere al desiderio della rivalsa o della vendetta, per non vivere il turbinio della rabbia o della colpa, e per aprire la porta della accoglienza e del perdono. Il misericordioso non è il più debole, è sempre il più forte.

26 luglio 2016

Rivista Vocazioni N°3-2016 Beati i misericordiosi

La Gmg è un appello a vivere la riscoperta di due grandi domande che Gesù pone ai primi discepoli e a Maria Maddalena: «Che cosa cercate?»; «Donna, chi cerchi?». «Prima di correre a cercare risposte vivi bene le tue domande!» (R.M. Rilke).

1 marzo 2016

Rivista Vocazioni N°2-2016 Ricco di misericordia…ricchi di Grazie!

Questo è il grande miracolo della vita: quando si sperimenta la tenerezza del sostegno e dell’incoraggiamento fiducioso, lì sgorga dal cuore il GRAZIE più vero.

1 febbraio 2016

Rivista Vocazioni N°1-2016 Il volto della misericordia

Misericordia… la bellezza di essere se stessi Nel pregare i ventisei versetti del Salmo 136, notiamo che ognuno di essi si conclude con il riferimento alla misericordia infinita di Dio, che si effonde e dilata nel tempo e nello spazio: «Eterna è la sua misericordia».