UFFICIO NAZIONALE PER LA PASTORALE DELLE VOCAZIONI
DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA

Colori

20 novembre 2018

Caravaggio. La deposizione di Cristo

Rubrica di Antonio Genziani. Caravaggio La deposizione di Cristo Pinacoteca Vaticana-Città del Vaticano L’opera, per il suo realismo, si distanzia dalle pale d’altare fin d’allora commissionate, “soavi e leggere”. Anche tra i critici del tempo è considerata la più bella opera del Caravaggio. Tutti i personaggi esprimono l’amore, la cura e la dedizione verso Gesù […]

20 novembre 2018

James Tissot. Il discepolo amato sulle rive del lago

Rubrica di Antonio Genziani. I due quadri fanno parte di una sequenza di acquerelli – “700 acquerelli” per “raccontare la vita di Gesù e L’Antico testamento” – che James Tissot ha dipinto durante la sua permanenza in Palestina e che riproducono fedelmente l’ambiente naturale palestinese dove si svolge il ministero di Gesù.  I due quadri perché […]

20 novembre 2018

Hans Memling. Il discepolo amato sull’isola di Patmos

Rubrica di Antonio Genziani. Hans Memling Trittico del Matrimonio di Santa Caterina Scomparto laterale di San Giovanni Olio su tavola Hans Memlingmuseum – Bruges L’opera fa parte di un trittico titolato il Matrimonio di Santa Caterina. Prendiamo in considerazione lo scomparto laterale destro che rappresenta l’apostolo Giovanni sull’isola di Patmos. Hans Memling ha portato su […]

25 maggio 2018

Caravaggio cattura di Cristo

Rubrica di Antonio Genziani.  L’Opera Caravaggio ambienta la “Cattura di Cristo” nell’orto del Getsemani, di notte, nell’istante in cui Giuda ha appena baciato Gesù. Caravaggio è riuscito a riportare sulla tela il dramma che si sta consumando;  c’è una contrapposizione tra il clima concitato dei gesti e dei movimenti delle guardie, di Giuda e di […]

21 febbraio 2018

Duccio di Boninsegna – Ultima cena Pala della Maestà

Rubrica a cura di Antonio Genziani   …Giovanni, l’autore del quarto Evangelo, è vero personaggio della storia, senza dubbio una figura affascinante. In lui vediamo e riconosciamo l’immagine del credente che nell’ incontro con il Signore, trova la propria identità, che lo rende unico e diverso dagli altri. Chi ama ritrova il proprio volto, la […]

21 dicembre 2017

Aleksandr Andreevic Ivanov. L’apparizione del Messia al popolo

Rubrica a cura di Antonio Genziani. “L’apparizione del Messia al popolo”  è un quadro di grandi dimensioni (540×750 cm) che ha occupato venti anni della vita di Ivanov e, sostanzialmente, si identifica con lui. Molti sono gli schizzi e i disegni che hanno preceduto e preparato l’opera. Alcuni critici ritengono che questi studi preparatori siano […]

9 novembre 2017

Vittore Carpaccio – Storie della Vergine

Rubrica a cura di Antonio Genziani. Quest’opera fa parte di un ciclo dedicato alle “Storie della Vergine”[1] a sua volta parte del ciclo della scuola degli Albanesi. Per posizionare i personaggi intorno a Maria e Elisabetta, il Carpaccio trae ispirazione da un mosaico che si trova nella cappella dei Mascoli nella basilica di San Marco […]

31 luglio 2017

Rembrandt H. Van Rijn – Il buon samaritano

Rubrica a cura di Antonio Genziani. Rembrandt nasce a Leida in Olanda  il 15 luglio 1606, da genitori benestanti. Il padre è proprietario di un mulino e la madre, figlia di un fornaio, discendente da una nobile famiglia cittadina. Rembrandt frequenta una prestigiosa scuola di studi classici e più tardi si iscrive all’ università che […]

15 giugno 2017

Duccio di Boninsegna – Maestà – Cristo ad Emmaus

Rubrica  di Antonio Genziani. Duccio di Boninsegna, nasce a Siena nel 1255 circa. Poco si sa della sua vita. Si possono ricostruire  le sue vicende personali, da cui si riscontra un carattere insofferente alle regole, irrispettoso delle norme e, per questo, spesso soggetto a multe e penali da parte delle autorità. La prima committenza risale […]

25 maggio 2017

Dierick B. the Elder. Mosè e il roveto ardente

Rubrica a cura di Antonio Genziani. In questa opera Dierick  riporta  ciò che è narrato dal libro dell’Esodo (Es 3, 1-15).   L’artista ha saputo rappresentare Mosè in due momenti sequenziali: il primo, a destra, mentre si sta togliendo i sandali, secondo l’invito di Dio; l’altro mentre si inginocchia e si prostra davanti al roveto […]